Image

Vita Ecclesiale

ImageEdificata negli anni 70, sede parrocchiale dal 1986, la chiesa di Prato Nevoso è la "casa" religiosa non solo dei residenti, ma dei tanti turisti che affollano la stazione durante la stagione invernale e in estate.
Le celebrazioni dunque accompagnano queste presenze con la S. Messa prefestiva celebrata tutti i sabati nel pomeriggio durante la stagione sciistica e la S. Messa domenicale in estate.

Orari funzioni

Le celebrazioni della Santa Messa prefestiva riprendono sabato 8 dicembre alle 18,30, festa della Beata Vergine Maria Immacolata. Come sempre la Messa sarà preceduta alle 18,00 dalla recita del Santo Rosario.
Le celebrazioni proseguiranno poi ogni sabato alle 18,30, sempre precedute dal Rosario.

Agosto 2018. La visita del Vescovo

Domenica 12 agosto il nuovo Vescovo di Mondovì, mons. Egidio Miragoli, ha fatto visita alla nostra parrocchia e celebrato la S. Messa della 11 per la nostra comunità.

Image Image Image Image

Il saluto della comunità.
«Benvenuto Eccellenza, il nostro è un caloroso abbraccio ideale alla sua persona e al "pescatore di uomini" - come Gesù stesso definì i primi apostoli chiamandoli a sé nel suo cammino lungo il mare di Galilea - che visita per la prima volta questo luogo montano di residenza e di villeggiatura.
La sua presenza è un evento importante e significativo che ci onora e gratifica. Come può vedere lei stesso, è tutta la comunità di questo borgo (o comunque gran parte di essa) che oggi si stringe intorno a lei, e lofa nella convinzione che la sua scelta di essere tra noi possa essere portatrice di speranza, giustizia e solidarietà; una sintonia dei fedeli con il proprio "pastore" che travalica il tradizionale sentimento di accoglienza della genre di montagna, modello storico del nostro territorio.
Un territorio che a partire dalla fine degli anni sessanta, con il progressivo e crescente sviluppo edilizio, ha manifestato in modo sempre più pressante l'esigenza di un punto di incontro anche religioso che rispetto alla giurisdizione ecclesiastica di Miroglio concedesse maggiore autonomia e flessibilità.
Il 15 agosto 1970 la volontà popolare sfociò nella posa della prima pietra della odierna parrocchiale, alla quale venne attribuito il titolo di "Maria Vergine Assunta e san Giovanni evangelista". L'apertura al culto avenne, ancorché in alcune parti ancora incompiuta, il 25 dicembre 1974 e da quel momento divenne fonte di grazia, di fede e di amore per l'intera comunità cristiana che la frequenta.
La chiesa venne eretta in parrocchia nel dicembre 1976 e se originariamente era sorta per servire una vasta area territoriale che avrebbe messe in comunicazione Prato Nevoso con Frabosa Soprana, gli orientamenti amministrativi mutarono e i confini parrocchiali vennero a loro volta modificati dalla curia vescovile.
Il tempo che viviamo presenta problematiche non semplici, da affrontare con coraggio, che sono però ampiamente compensate da preziose opportunità per chi intende impegnarsi per la costruzione di una comunità vitale che già in questo inizio millennio si sono materializzate.
Eccellenza, vorremmo poter continuare a percorrere questa strada con il suo aiuto e la sua guida, per sempre più e meglio orientare la comunità verso le cose fondamentali ed essenziali e per non perdere la rotta; anzi, per far sì che le parole solidarietà, fratellanza e spirito di servizio, possano poggiare costantemente su gesti concreti; per questo le chiediamo vicinanza spirituale e materiale.
Il suo arrivo accende quindi molte aspettative, sopratutto tra i giovani, le famiglie, i lavoratori e i pensionati: persone sempre pronte, in tanti casi a mettersi a disposizione della comunità. Una comunità di cui la Chiesa è parte sostanziale, ma che al di fuori di essa ha bisogno proprio di un vescovo, amico e fratello, pronto a conoscere, incontrare, dialogare e condividere una parte del cammino.
Aspetti che, del resto, lei ha già mirabilmente manifestato in occasione di altre sue visite in altre parrocchie, che già sembrano essere presenti quest'oggi e che questa comunità, sana e credente, riconosce e apprezza.
Grazie monsignor Vescovo e buon lavoro.»

Image Image Image Image Image

Durante la celebrazione è stata donata al vescovo una copia della pergamena murata nel 1970 all'atto della posa della prima pietra.

Image Image Image

Un ringraziamento particolare va al sindaco di Frabosa Sottana, Adriano Bertolino, al consigliere comunale Pietro Bonelli, al coro Cappella Musicale "Padre Stefano Ferrua" e all'organista Ambrogio Simone, alla panetteria f.lli Ponzo e ad Alessio, Stefano, Milena, Luciano, Rosanna, Liliana, Gian e Carlo.

Dai registri parrocchiali

19 maggio 2018
Matrimonio di Alessandro De Zordo e Ponato Carolina
a Mondovì - Chiesa dei Santi Pietro e Paolo.

08 ottobre 2017
Battesimo di Nicole
di Danilo Carpaneto e Mary Didonna.

01 ottobre 2017
Battesimo di Emma
di Andrea Doraro e Giulia Pellegrino.

17 agosto 2017
Battesimo di Blue
di Gian Luca Garberoglio e Anne Marie Brunt Kelle.

ImageDue immaginette con preghiera

In chiesa sono disponibili due nuovi cartoncini plastificati, con l'immagine della statua della Vergine della nostra chiesa e un particolare dell'affresco.
Sul retro due differenti brevi preghiere.

Agosto 2016. Si ricorda don Giovanni Giorgis

Sabato 6 agosto 2016 la chiesa di Prato Nevoso ha ospitato una giornata di preghiera e commemorazione, ad un anno dalla morte, a ricordo di don Giovanni Giorgis, che a Prato Nevoso ha svolto il ministero di parroco dal 1977 a 2000.
Don Giorgis è stato non solo un prestigioso biblista, un formidabile educatore e un instancabile studioso, conferenziere e animatore di gruppi di riflessione su tematiche religiose. E' stato anche un bravo, scrupoloso e apprezzato parroco di questa parrocchia che vive essenzialmente grazie ai turisti.
Vivo in chi lo ha conosciuto come parroco rimane il ricordo delle sue omelie: non proprio brevi, ma sempre molto succose e comprensibili anche da parte di persone non particolarmente acculturate. Omelie sempre preparate e scritte in precedenza e mai (o quasi mai) improvvisate, Altrettanto vivo il ricordo delle conferenze e degli incontri su tematiche bibliche che era solito organizzare per il mese di agosto e che vedevano la partecipazione di numerose persone provenienti da altre località.
Proprio qui a Prato Nevoso ha preso avvio la pubblicazione dei suoi INCONTRI BIBLICI, pubblicazioni su tematiche bibliche che don Giorgis ha sempre messo gratuitamente a disposizione dei parrocchiani e di chi partecipava alle sue conferenze.

Scarica gli atti della giornata.
Image
Image
Image
Image
Image
Image